Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

Il gallo zoppo



Il gallo zoppo - Giovanni Canu, Paolo Sorba Editore (2013)

Autore/es Giovanni Canu
Editore Paolo Sorba Editore
Editzione La Maddalena, Santandria 2013
Pàginas 192
Collana Narrativa
Genia Narrativa
Suportu Pabìru 
Prèsu € 14,00
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

OLBIA. Per quarant´anni è stata la sua vita, ora la scuola diventa la protagonista del suo romanzo. Giovanni Canu, originario di Buddusò ma da decenni a Olbia, per tanti anni docente di letteratura italiana e storia al liceo classico Gramsci, ritorna in libreria con «Il gallo zoppo», edito da Paolo Sorba. Il protagonista della storia è Settimo Puddu, un bidello poliomielitico che trova lavoro in un liceo. Dalla sua postazione Settimo ha l´opportunità di osservare dall´interno l´alveare della scuola nei suoi tratti più superficiali, ma anche nelle sue qualità. Un giorno, per curiosità, con uno stetoscopio comincia ad auscultare abusivamente le lezioni di un professore, Davide Gala, che insegna nell´aula attigua, separata dalla sua postazione solo da una parete di cartongesso. Da quel momento per Settimo comincia un percorso di apprendimento che lo porterà a diventare un intellettuale in incognito. Gala scopre il bidello e lo incoraggia con consigli e battute, che poi si trasformano in amicizia. Scuola e vita privata dei protagonisti si intrecciano, dunque, in modo dinamico: i loro sentimenti sono privati da un lato, ma hanno a che fare con un luogo che non è solo di lavoro, perché è lì che acquista senso la loro vita. «Il gallo zoppo» sarà presentato venerdì alle 18 nell´aula magna del liceo scientifico Mossa. Con l´autore ci sarà anche l´antropologo Bachisio Bandinu. In passato Giovanni Canu ha pubblicato «La mamma del sole» e «La corriera» e ha collaborato per l´Icimar e l´Almanacco gallurese.

Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera