Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

Tamburini

cantata per voce sola
Tamburini - Marcello Fois, Il Maestrale (2004)

Rileggere in controcanto l´idea di Patria – di una patria giovane e diversa come quella italiana – è uno dei compiti della voce che racconta e si racconta in Tamburini.

Autore/es Marcello Fois
Editore Il Maestrale
Editzione Nuoro, Maju 2004
Pàginas 92
Collana Tascabili Narrativa
Genia Narrativa
Suportu Pabìru 
Prèsu € 8,00
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

Per sentire dentro la Storia ci rivolgiamo ai narratori e, di più, per la loro voce prestiamo l´orecchio al mormorio della sotto-storia, quella senza protocollo. Rileggere in controcanto l´idea di Patria – di una patria giovane e diversa come quella italiana – è uno dei compiti della voce che racconta e si racconta in Tamburini, dalle periferie geografiche e sociali della Nazione, per un discorso che parte dal basso, d´accento popolare. Ma il compito si estende ad una fulminea riscrittura delle violenze del secolo breve, in un´escursione sotterranea della Grande Storia di guerre che hanno strappato dal loro vivere quotidiano masse di uomini spediti al massacro. La visione rinnovata del narratore passa per una messa a fuoco su singole e minime vicende umane, e il patriottico tamburino di De Amicis si rovescia moltiplicandosi nella schiera dei tamburini di Fois: tutti membri di una sola famiglia che, generazione dopo generazione, sacrifica alla Patria avi, nonni, padri e figli. Dalle trincee, deflagranti, un tempo servite per farla la Patria, all´oggi della morte, muta, per uranio impoverito.

 
Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera