Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

La prima bardana

Modernizzazione e conflitto nella Sardegna dell´Ottocento
La prima bardana - Gianni Fresu, Cuec Editrice (2011)

Autore/es Gianni Fresu
Editore Cuec Editrice
Editzione Cagliari, Cabudanni 2011
Pàginas 198
Collana University press / ricerche storiche, n° 17
Genia Sagìstica
Suportu Pabìru 
Prèsu € 14,00
Istèrrida Gianni Fresu
Prefatzione Nicola Tranfaglia
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

L´Ottocento è un secolo emblematico per la storia d´Italia, non solo per i processi politici che riguardano l´Unità d´Italia, ma anche perché è attraversato da significative tensioni dialettiche connesse alla modernizzazione. Ciò riguarda in primo luogo la storia della Sardegna oggetto di un profondo processo di trasformazione ricco di contraddizioni. In Sardegna la tradizionale dialettica città-campagna assume una sua connotazione peculiare come dialettica incrociata tra borghesia urbana e comunità dedite alle attività pastorali e, allo stesso tempo, tra agricoltura stanziale e allevamento errante. Negli stessi anni in cui assume connotati di massa il fenomeno del Brigantaggio meridionale raggiunge punte estreme di intensità il banditismo sociale in Sardegna. La peculiarità, e se vogliamo l´elemento di maggior interesse scientifico, è che in Sardegna abbiamo un´anticipazione di alcuni tratti essenziali nelle forme di egemonia e dominio dei governi sabaudi che finiranno per contraddistinguere, per diversi aspetti, anche la successiva presa di possesso delle regioni meridionali dopo l´Unità. Ciò vale anche per le forme di resistenza che in diverso modo si manifestano, rispetto alle quali assumono particolare interesse le riflessioni sui subalterni di Antonio Gramsci.

 
Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera