Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

Hombres y dinero

storia di passioni, congiure e delitti nella Sardegna spagnola
Hombres y dinero - Pietro Maurandi, Cuec Editrice (2010)

Autore/es Pietro Maurandi
Editore Cuec Editrice
Editzione Cagliari, Nadale 2010
Pàginas 360
Collana Prospettive / narrativa
Genia Narrativa
Suportu Pabìru 
Prèsu € 16,00
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

´Pensavo di dover indagare semplicemente su due delitti…´ disse don Herrera a Pasqual.´E non è così?´ gli chiese l´archivista. ´Non proprio, perché mi sono trovato di fronte alla Sardegna spagnola, una cosa ben più complicata´.

Ventun giugno 1668: don Agustin de Castelvì, marchese di Laconi, prima voce dello Stamento militare, muore in un agguato presso la carrer Mayor del Castell. Il ventun luglio dello stesso anno viene assassinato, poco distante, il viceré spagnolo marchese di Camarassa. Due delitti a distanza di un mese. Inizia così un inedito affresco della Sardegna spagnola che, attraverso i colloqui di Pasqual, giovane archivista della Reale Udienza, e il giudice don Herrera, assume il carattere di giallo non risolto, con conclusioni controverse sui mandanti e sugli esecutori. Un´atmosfera di giallo che si cala nel clima politico del periodo dove gradualmente prendono corpo i contorni di una società in fermento, della politica che ne esprime le inquietudini, delle lotte e delle fazioni che si combattono. Il romanzo assume così il profilo di una battaglia civile, con i suoi protagonisti e i suoi spettatori, le virtù e le nefandezze, le passioni e gli errori, gli eroismi e i tradimenti.

 
Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera