Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

L´idea autonomistica

alle origini della questione sarda
L´idea autonomistica - Salvatore Pirastu, Cuec Editrice (2009)

Autore/es Salvatore Pirastu
Editore Cuec Editrice
Editzione Cagliari, Trìulas 2009
Pàginas 200
Collana Prospettive / idee
Genia Sagìstica
Suportu Pabìru 
Prèsu € 12,50
Istèrrida Salvatore Pirastu
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

Nel maggio 1918 Umberto Cao pubblica l´opuscolo Per l´autonomia. Egidio Pilia è autore nel 1920 de L´autonomia della Sardegna. Basi, limiti e forme. Nello stesso anno 1920 viene pubblicato ad Iglesias Autonomia, commissario civile e decentramento, ad opera del socialista Angelo Corsi. I combattenti sardi nel loro terzo congresso regionale (8-9 agosto 1920) varano la cosiddetta Carta di Macomer. Il ventennio fascista impone il ritorno al più retrivo centralismo. Nel secondo dopoguerra riprende il dibattito sull´autonomia. Emilio Lussu, appena rientrato dal confino politico, pone con forza il problema dell´autonomia regionale e diventa uno dei protagonisti dei lavori della Costituente.
L´autore ripercorre la storia della Sardegna e si sofferma in particolare sul periodo 1918-1948 individuando il filo rosso dell´aspirazione comune dei Sardi all´autonomia e all´autogoverno.

 

Nodas

Scritti e interventi di Umberto Cao, Angelo Corsi, Emilio Lussu, Egidio Pilia.
Con lo Statuto speciale della Regione Sardegna.

Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera
  Nodas