Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

Le inchieste del Commissario Mari

Mesineddu e altri racconti
Le inchieste del Commissario Mari - Gianni Pesce, Condaghes (2013)

Autore/es Gianni Pesce
Editore Condaghes
Editzione Cagliari, Freàrgiu 2013
Pàginas 224
Collana Narrativa ´I Dolmen´, n° 9
Genia Narrativa
Suportu Pabìru 
Prèsu € 18,00
Presentada Vito Biolchini
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

«I racconti di Gianni Pesce vanno letti senza avere paura. Perché nelle sue storie non c´è spazio per i fraintendimenti, le ambiguità, le ipocrisie di chi volta sempre lo sguardo altrove, pensando così di negare la realtà. I poveri sono poveri, i disgraziati non possono essere definiti in altro modo, le puttane le riconosci subito, poi ci sono i delinquenti, i giudici e i poliziotti. Anche se lui non li chiama mai così. [...] E le storie vanno avanti. Il commissario Mari cerca la verità, e la trova sempre. Anche se scomoda, dolorosa, o in divenire: perché non sempre tutto si può capire subito, e spesso passano anni per mettere la parola fine, per chiudere il cerchio.»
«E poi c´è Cagliari. Non quella di oggi, ma la città dolente degli anni ´70, con i suoi quartieri periferici, le sue tragedie silenziose, le vite divise a metà. Certe cose le vedono solo i preti e i poliziotti, solo che i primi le tacciono e i secondi le raccontano. Soprattutto quelli come Gianni Pesce: che alla giustizia credono veramente. Che poi ogni tanto si finisca assolti o condannati, in galera o latitanti, innocenti o colpevoli, quella è un´altra storia. E il saggio commissario Mari, seduto alla sua scrivania, o in giro per la città a bordo della sua moto, o al volante dell´unica auto di servizio scassata come poche, questo lo sa benissimo.»
(dalla presentazione di Vito Biolchini)

 
Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos