Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

L´anno che Bartolo decise di morire



L´anno che Bartolo decise di morire - Valentina Di Cesare, Arkadia editore (2019)

Autore/es Valentina Di Cesare
Editore Arkadia editore
Editzione Cagliari, Martzu 2019
Pàginas 112
Collana Senza rotta, n° 4
Genia Narrativa
Suportu Pabìru 
Prèsu € 13,00
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

L´anno che Bartolo decise di morire è una storia che racconta il confine in cui può finire l´amicizia e iniziare la solitudine. Bartolo, il protagonista, è un uomo buono, empatico, partecipe della vita dei suoi amici cui è legato fin dall´infanzia. Soffre di una depressione latente che a poco a poco degenera nel caos delle emozioni, ma per pudore non riesce a parlarne con nessuno degli amici, attendendo forse che qualcuno di loro si accorga della sua sofferenza. Gli amici di sempre, una carrellata di personaggi ineffabili, a volte superficiali, a volte disperati - e, su tutti, anche un vecchio maestro che con il suo cinismo e la sua sapienza ci fa sorridere - sono presi a loro volta dai propri problemi, sembrano non occuparsi di lui e minimizzano i suoi comportamenti. Lucio è l´unico amico che si rende conto del disagio di Bartolo, ma alla fine prenderà una decisione estrema e incomprensibile riguardo alla sua vita. Quando questo accadrà, Bartolo sarà pieno di dubbi e sensi di colpa. In questo romanzo, Valentina Di Cesare ci parla della precarietà delle relazioni, della fine delle illusioni, dell´individualismo, dell´incapacità di vedere gli altri, di ascoltare chi grida di dolore.

 
Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera