Vai direttamente al contenuto

SBS

Servitzios Bibliograficos Sardos

Servitzios Bibliograficos Sardos
     
  
Password ismentigada?
Abònadi como!

Finisce la notte



Finisce la notte - Piero Isgrò, Arkadia editore (2016)

Una coppia apparentemente felice entra in crisi per i devastanti colpi del destino.

Autore/es Piero Isgrò
Editore Arkadia editore
Editzione Cagliari, Abrile 2016
Pàginas 216
Collana Eclypse, n° 63
Genia Narrativa
Suportu Pabìru 
Prèsu € 15,00
Limba de publicatzione Italianu

  Àteros piessignos

S'òpera

Una giovane coppia, innamorata e benestante, senza apparenti problemi, conduce la sua esistenza nella quotidianità più appagante. Lui, Cristian Morgan, vanta un´improbabile parentela col famoso pirata inglese; lei, Esmeralda Cona del Fanale, è un´aristocratica viziata e con un nome importante, grazie al quale è riuscita a ottenere sempre tutto molto facilmente. In questo contesto idilliaco, fatto di pranzi e feste, di successi nel lavoro e di denaro, si insinua il dramma più nero. Il primo figlio della coppia nasce morto, gettando nel baratro la già fragile psiche della donna. E, a distanza di qualche anno, quando la prima ferita pare essersi suturata, anche grazie all´arrivo di un secondo figlio, proprio la scomparsa di quest´ultimo rappresenta un colpo micidiale dal quale è difficile riprendersi. Esmeralda non regge al dolore e, dimentica dei lussi e dei fasti, si chiude in un convento. Cristian, invece, inizia un percorso di autodistruzione che lo porterà verso lidi inaspettati. A distanza di tanti anni, però, quando oramai le vite di entrambi i protagonisti sono lontane anni luce, una serie di rivelazioni e di storie che si intrecciano tra loro porteranno a una insospettabile conclusione.


«Spesso restava lì a contemplare le pareti foderate di libri, quasi un pezzo della biblioteca di Strahov, e provava rimorso, solo un poco. Tanta sapienza di carta non gli era servita a molto, anche se ne faceva uso con moderazione, codici e commentari a parte. In un remoto angolo teneva la collezione completa dell´Uomo mascherato. Era un ammiratore dell´eroe in calzamaglia che annullava la cadenza dei giorni, raddrizzava i torti e amava Diana Palmer. Ogni tanto ne leggeva una striscia, chiudeva gli occhi e attraversava il tempo a ritroso. Talvolta apriva le lettere che la moglie gli aveva scritto prima del matrimonio, le leggeva qua e là, ma subito le riponeva accanto al diario. Da quel tempo di grazia il mondo si era capovolto.»

 
Cumintzu de pàgina   Stampa Imprenta custa pàgina   Condividi Cundividi
Servitzios Bibliograficos Sardos
 
  S'òpera