Vai direttamente al contenuto

SBS

Servizi Bibliografici Sardegna

Servizi Bibliografici Sardegna
     
  
Password dimenticata?
Abbonati ora!

«La paristòria de Bakis», film d´animazione per bambini

Rassegna stampa | La Nuova Sardegna | Mer, 9 Agosto 2006
Continua l´impegno dell´associazione ´Ai Bilozziu´, che oggi organizza una serata culturale nel Centro sociale Su Cucuru. L´evento, sarà articolato in due momenti, uno dedicato a bambini e ragazzi, l´altro rivolto agli adulti. A partire dalle 18,30, sarà trasmesso il cortometraggio ´Sa paristória de Bakis´ (le avventure di Bakis), filmato d´animazione realizzato con burattini a mano. La storia, si svolge tra le fiabe ed i personaggi fantastici della tradizione isolana. Il protagonista, con le sue avventure, guida gli spettatori attraverso la lingua e la cultura della Sardegna.
Momento centrale della manifestazione, sarà però, la presentazione del libro ´Sardegna fra le tante lingue. Il contatto linguistico in Sardegna dal medioevo ad oggi´, scritto da Roberto Bolognesi e Wilbert Heeringa. Dopo la proiezione del film, il professor Bolognesi e l´editore della Condaghes, Francesco Cheratzu, illustreranno i contenuti dell´opera, definita senza mezzi termini, «controstoria della lingua sarda». La pubblicazione è frutto di una ricerca che mette a confronto alcuni fra i più radicati e diffusi pregiudizi sul sardo, con le conoscenze acquisite nel corso degli ultimi decenni nel campo della linguistica, della storia e dell´antropologia della Sardegna.
Con il loro studio, gli autori affermano che il sardo non è una lingua arcaica e non lo sono nemmeno i suoi dialetti più conservatori, mentre il campidanese, non solo non è il risultato del contatto con la cultura pisana, ma è anche la varietà del sardo più lontana dall´italiano. Roberto Bolognesi, che è nato a Villamassargia e dopo la laurea e il dottorato in Linguistica, è diventato ricercatore e professore associato all´Università di Amsterdam, offre col suo lavoro, una visione spregiudicata della storia linguistica sarda, cercando di relegare definitivamente alla mitologia, la supposta purezza dei vari dialetti dell´isola. ´Ai Bilozziu´ e l´editrice sarda Condaghes, dopo la presentazione del romanzo di Nanni Falconi, continuano così ad offrire ottime occasioni d´intrattenimento culturale.

Alessandro Tedde

 
Inizio pagina   Stampa Stampa questa pagina   Condividi Condividi
Servizi Bibliografici Sardegna